Restyling Sito Web: Suggerimenti Per una Progettazione Corretta

Hai un sito con un design ‘troppo vecchio’? Le tue pagine si caricano lentamente o il tuo tema non è ancora responsivo? Allora oggi parliamo di restyling sito web.

Quando si tratta di rifare il sito web della tua azienda, ci sono alcuni aspetti che dovresti prendere in considerazione. Sempre. Una pagina web è come avere un biglietto da visita digitale, quindi è normale puntare sulla perfezione.

Innanzitutto, per progettare un sito web di successo, dovresti trovare un web designer che ti possa aiutare. Sono tanti i consigli che puoi seguire per scegliere il miglior professionista. E poi, ovviamente, se si parla di restyling di un sito web, è anche importante ricordarsi che il rifacimento di un sito può influenzare il rendimento del posizionamento su motori di ricerca, ma anche quello in termini di brand.

Detto ciò, prima di iniziare un lavoro di miglioramento del tuo sito, è giusto prendere in considerazione una serie di suggerimenti per una progettazione corretta.

Sito Web

1. Restyling sito web: Grafica

La prima cosa a cui ci si riferisce quando si tratta di restyling è la grafica. La grafica è uno dei elementi più importanti di un sito, e se il tuo è stato realizzato anni fa, è molto probabile che il tuo tema ha già un design “superato”.

Detto ciò, è importante capire che un layout poco accattivante, colori che non sono in allineamento con quelle del brand aziendale, grafiche poco professionali e cosi via, possono danneggiare il tuo sito e, di conseguenza, la tua reputazione!

Inoltre, quanto si tratta di fare restyling di un sito web, è molto importante ricordarsi che un sito di successo dovrebbe riflettere l’idea di semplicità. Mantenere le distrazioni al minimo e pensare sempre ai visitatori è il modo migliore per fare una buona impressione come marchio e convertire più visitatori in clienti.

Leggi anche: 5 Errori di Progettazione Siti Web Da Evitare a Tutti i Costi

2. Restyling sito web: Design mobile friendly

Il restyling non significa solo cambiare la grafica, ma migliorare ogni aspetto del sito per riallinearlo con gli obbiettivi della tua attività. Detto questo, uno degli aspetti più importanti che dovresti discutere con il tuo web designer è assicurarti che il tuo sito web sarà facile da usare sia su un PC, che su uno smartphone.

Pensa all’ultima volta che hai navigato con il tuo telefono su un sito che non che non si adatta completamente allo schermo. Sicuramente non è stata una bella esperienza!

Al giorno d’oggi, tutti i siti web devono essere reattivi, cioè devono caricarsi veloce e avere un bell’aspetto su un dispositivo mobile. Non sai mai quando e come un potenziale cliente potrebbe trovare il tuo situo online. Quindi per offrire la migliore esperienza al’utente, è necessario disporre di un design “mobile friendly”.

3. Restyling sito web: Posizionamento SEO

Se la struttura del tuo sito non è stata ottimizzata per la SEO, allora è davvero opportuno pensare a questo aspetto se stai pensando a fare restyling!

La SEO è un elemento da non sottovalutare, in quanto incide molto su quello che è il vero scopo del sito: farti trovare online. Quindi, se non hai mai ottimizzato il tuo sito dal punto di vista SEO, hai l’occasione perfetta per cominciare.

Da l’altra parte, prima di fare restyling ad un sito web, è importante sapere che cambiare l’intera struttura di un sito potrebbe portare a delle ripercussioni in termini di posizionamento SEO. Quindi, se hai già investito in una campagna SEO, è giusto prendere delle precauzioni per non alterare ciò che è già stato fatto.

Leggi anche: Ottimizzazione Siti Web – Ecco Perché è Importante il lavoro SEO

4. Restyling del logo aziendale

Il logo aziendale è una cosa molto importante. Questo perché il tuo logo rappresenta te e il tuo marchio. Dovrebbe quindi essere ben visibile sul sito e anche sui tuoi biglietti da visita, profili social aziendali e cosi via.

Detto questo, anche se hai già un logo, se stai pensando a fare restyling al tuo sito web magari è opportuno pensare anche a fare il restyling del tuo logo.

Se, come il design del sito, percepisci il tuo logo come “superato”, se la direzione del tuo marchio è cambiata rispetto a quando il logo è stato realizzato o semplicemente se non ti piace più, questo potrebbe essere il momento perfetto per rivoluzionare il look del tuo sito e anche quello del tuo brand.

Prima di fare restyling al proprio sito web, è importante effettuare un’analisi dettagliata del sito partendo dall’età della sua costruzione, passare poi alle tecnologie utilizzate e infine, allo stato attuale per poter decidere come e dove intervenire. Se pensi che sia arrivato il momento di fare un restyling, non esitare a contattarci per parlare dei tuoi obiettivi e strategie aziendali.