Come Fare un Sito Web: Cugino o Professionista?

Sei sei un pizzaiolo, un gelataio o se gestisci un altro tipo di business, probabilmente non sai come fare un sito web. Saprai come fare delle ottime pizza, del buonissimo gelato, ma probabilmente non hai la più pallida idea di come si crea un sito internet.

Per fortuna, le imprese hanno compreso, negli ultimi anni, l’importanza dell’uso del web, soprattutto hanno capito che essere presenti online può fare la differenza nel raggiungimento del successo. Non solo, ma le aziende di qualsiasi settore se sono visibili in internet, possono aumentare le vendite.

In questo contesto, però, non basta avere un sito internet, ci vuole una presenza qualificata.

Purtroppo, molti imprenditori ancora si rivolgono spesso al cugino, “quello bravo con il computer”, perché lui saprà sicuramente cosa fare e soprattutto permetterà di risparmiare denaro. Si ha l’idea che un professionista costi troppo, ma non solo, si pensa che basti avere qualche nozione nell’uso del computer e di internet, al massimo qualche competenza sulla programmazione.

Ovviamente il cugino può essere un amico o un altro parente, ma il risultato non cambia. Per sapere come fare un sito web non basta essere capaci a usare il computer. Servono nozioni sul web marketing, sulle strategie di comunicazioni, sull’ottimizzazione del sito sui motori di ricerca e su molti altri ambiti perché realizzare un sito web significa studiare il mercato e i consumatori, dare loro modo di essere attirati sulle pagine aziendali online, di trovare le informazioni che cercano ed eventualmente di acquistare direttamente in internet.

Il cugino traffica su internet, chiede una cifra contenuta, magari neppure si deve pagare, sarà sufficiente offrire una cena oppure fare un favore.

Quale sarà il risultato, però?

Il sito web non sarà efficiente e funzionale, risulterà come una vetrina sporca priva di articoli, collocata in una remota periferia. Perché non sarà rispondente ai gusti del pubblico, non verrà posizionato tra i primi risultati delle ricerche su internet, non sarà connesso con i social network, non avrà landing pages preparate ad hoc e non sarà neppure attrezzato per commerciare online.

Insomma sarà del tutto inutile. Va considerato anche il fatto che un sito internet così arreca danno all’immagine e il consumatore non si fiderà a comprare i prodotti e i servizi posti in vendita dall’azienda…

Come fare un sito web: Con il professionista si risparmia!

La creazione di pagine aziendali online è un lavoro vero e proprio, quindi come si ricorre al medico per essere curati, facendo riferimento a chi ha conoscenze specifiche certificate, ci si deve affidare a un esperto per realizzare il sito web dell’impresa perché si tratta di una vera e propria vetrina pensata per far breccia tra i consumatori.

Risparmiare denaro non significa solo spendere meno, ma piuttosto spendere meglio. Se al piccolo prezzo si aggiungono i danni ricevuti da un lavoro fatto male, a quel punto il denaro sprecato diventa davvero tanto.

Se non sai come fare un sito web, dovresti sapere che la realizzazione del sito prevede anche la preparazione di contenuti adeguati al pubblico, informativi ma non ridondanti. Sono utili pagine predisposte per accogliere i visitatori e raccogliere i loro contatti, a partire dall’email, così da poterli inserire in una mailing list o inviare loro delle offerte specifiche. Si possono acquistare spazi pubblicitari sul web, mettere articoli positivi sull’azienda, tutti con un rimando al sito principale a cui riferirsi per approfondire e comprare.

In sintesi queste sono alcune delle attività che un esperto è in grado di svolgere per realizzare il sito web dell’impresa e tutte vanno personalizzate in base alle esigenze, al budget e agli obiettivi stabiliti dall’azienda.

Il cugino è capace di fare tutto ciò?

Ricorda sempre che i potenziali clienti hanno una vasta scelta grazie alla concorrenza. Meglio spendere bene il denaro e chiedere a un professionista di creare una vetrina sul web oppure lasciare che il parente faccia un lavoro da dilettante rovinando la reputazione dell’azienda sul web? Non bisogna dimenticarsi che la maggior parte dei compratori, anche prima di entrare in un negozio, si informano su prezzi e prodotti online, per arrivare già preparati e orientarsi meglio tra le offerte.

Il prezzo giusto per fare un sito web?

Incaricare un professionista al posto del famoso cugino, amico o parente che non sa come fare un sito web porta inevitabilmente a un costo superiore, tuttavia si tratta di un investimento.

Qualsiasi cifra o favore chieda una persona priva di competenze specifiche, è già un costo eccessivo. Si tratta di realizzare un sito web professionale, quindi ci vogliono i giusti accorgimenti, con obiettivi chiari e una squadra di tecnici a disposizione.

Infatti i professionisti sono qualificati e specializzati in un settore specifico del marketing online e della creazione di siti internet. Operano sull’architettura delle pagine, su contenuti, si collegamenti, sulla promozione. Dialogano con il cliente, raccolgono dati e informazioni, consigliano, redigono un piano, operano alla creazione dell’intero sito e di quanto è necessario per l’ottimizzazione sui motori di ricerca e quindi presenta il lavoro svolto al committente per le eventuali modifiche. Infine il sito viene pubblicato e si ottiene l’assistenza continua. Si monitorano i risultati, con il raggiungimento degli obiettivi, individuandone di nuovi: dalla conquista di nuovi clienti alla presentazione di un nuovo prodotto oppure alla creazione di spazi sui mercati esteri.

Qualunque sia lo scopo del sito e della promozione, il professionista agisce con l’esperienza maturata sul campo e con le competenze acquisite dalla formazione. Il tecnico lavora quotidianamente sulla realizzazione delle pagine online, sa bene come muoversi, come innovare e calibra l’intervento sul budget. La spesa sostenuta viene recuperata in poco tempo e sarà semplice verificare i risultati ottenuti, perché il piano dettagliato delle azioni consentirà di avere informazioni e strumenti. Le reazioni degli utenti saranno certamente un risultato tangibile.

Realizzare un sito web non è un hobby, ma soprattutto ha una finalità precisa: avere successo negli affari promuovendo l’impresa e i prodotti o servizi commercializzati. Affidarsi a un professionista che sa come fare un sito web significa spendere il giusto e ripagare l’investimento raggiungendo i risultati. Meglio lasciare che il cugino si diletti con il computer per altre finalità.