5 Errori Fatti Dallo SEO Specialist… Quello Sbagliato!

Quali sono le caratteristiche di un buon SEO Specialist? E cosa succede se scegli uno senza esperienza per lavorare sul tuo sito?

Ci sono molti specialisti o agenzie di ottimizzazione dei motori di ricerca che offrono un servizio davvero eccellente, come la crescita forte e sostenibile del traffico del sito web e delle vendite per i loro clienti. Ma sfortunatamente ci sono anche dei pessimi “specialisti” SEO là fuori – e lavorare con loro può rivelarsi ‘pericoloso’.

Al giorno d’oggi, gli esperti SEO si trovano ovunque. Ma le probabilità sono piuttosto alte che ce ne sia almeno uno nella tua zona che afferma di poterti aiutare con la tua attività, anche se “l’agenzia” in realtà è rappresentata da solo un ragazzo nel suo garage…

Poiché il mercato è così saturo, spetta agli imprenditori come te fare le loro ricerche e scegliere il giusto SEO specialist. Ma detto questo, ci sono alcuni svantaggi nell’assumere la persona sbagliata per aiutarti con la tua strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca, quindi è meglio essere consapevoli di ciò che potrebbe accadere prima ancora di scegliere di lavorare con un’agenzia specifica.

Ecco i 5 principali errori SEO che possono influenzare il tuo sito web e le tue classifiche se scegli di assumere lo specialista sbagliato.

1. Avere un sito che i Crawlers non riescono a leggere è la peggior cosa che possa succedere

Oggi giorno dovrebbe essere molto difficile creare un sito non indicizzabile dai motori di ricerca! Ma.. di certo ci si potrebbe facilmente scordarsi di eliminare il disallow:/ dal robots.txt, anche se il sito esce dalla fase di sviluppo…

Si, questo potrebbe anche succedere. Se stai lavorando con il SEO specialist sbagliato, potresti non ottenere mai il ranking del tuo sito se Google non sa nemmeno che il tuo sito esiste e può essere indicizzato.

2. Non usare le giuste parole chiavi nei contenuti delle pagine? Può capitare..

La ricerca per parole chiave è parte integrante del processo di ottimizzazione dei motori di ricerca. Sebbene sia importante concentrarsi sulla ricerca di parole chiave per ottenere un sito più in alto nei motori di ricerca quando vengono utilizzati quei tipi di parole chiave nelle pagine e articoli, questa non è l’unica cosa su cui i professionisti SEO dovrebbero fermarsi.

Non includere le giuste parole chiavi nei contenuti delle vostre pagine è sbagliato. Usare le query vere e proprie, come ad esempio scrivere solo “il monte Everest è alto tot”, è ovviamente diverso dal scrivere “Quanto è alto il monte Everest?” Perché la gente cerca proprio quello!

Quindi, un buon esperto di SEO farà molto di più della semplice ricerca di parole chiave per aiutarti a ottenere ottimi risultati. Qualcuno con esperienza saprà come utilizzare quelle keyword in un modo costruttivo.

3. Non pensare alla link building in modo costruttivo può danneggiare le tue classifiche

La link building è parte fondamentale di qualsiasi strategia SEO. Ma il modo migliore per ottenere un backlink è guadagnarlo, non acquistarlo!

Ci sono tantissime agenzie che parlano di acquisto di link su siti web (nemmeno correlati con la tua nicchia) che stanno cercando di darti vantaggi a breve termine per ottenere i loro soldi. Dopo averlo fatto, molto probabilmente se ne andranno e tu dovrai affrontare le conseguenze.

Google è costantemente alla ricerca di questo tipo di cose e tratta duramente i trasgressori. Se la tua violazione è abbastanza grave, Google potrebbe persino rimuovere il tuo sito dal proprio indice e quindi non puoi classificarti in nessun posizionamento, per nessuna ricerca.

L’alternativa? Usate la SEO al meglio delle vostre capacità e rendete il vostro sito unico, offrite qualcosa che abbia veramente un valore per il vostri utenti di riferimento, fate parlare di voi, perché il vostro servizio e sito sono ottimi, non spammate e… abbitate pazienza. I links arrivano anche in maniera del tutto naturale.

4. Pensare troppo al meta title e al meta description delle vostre pagine

I metadati di solito riguardano la meta descrizione di una pagina (il testo che le persone vedono su Google quando cercano la tua pagina) e le meta keywords (i termini per i quali desideri che la tua pagina venga classificata). Ma il problema di concentrarsi troppo sui metadati è piuttosto semplice: i motori di ricerca non li usano più per il posizionamento.

Questo non vuol dire che i metadati siano inutili: le meta descrizioni vengono ancora visualizzate nelle SERP, ad esempio, in modo che le persone possano farsi un’idea di cosa c’è in una pagina prima di fare clic. Ma non ti aiuteranno a classificarti al di sopra della concorrenza…

5. È sbagliato assumere uno SEO specialist che non sa tenersi aggiornato!

Non tenere il passo con gli ultimi aggiornamenti di Google e le tendenze SEO è molto sbagliato!

Un buon SEO specialist dovrebbe prendere sul serio il proprio lavoro e, in particolare, in relazione alla tua attività. Questa è una questione complessa e le agenzie dovrebbero esaminare la tua strategia nel suo insieme, intraprendendo ricerche approfondite ancora prima di discutere i punti di forza, i punti deboli e le opportunità all’interno della tua azienda e della sua presenza online.

Se stai cercando un buon SEO specialist nella tua zona, potresti prendere in considerazione Profit Web Marketing. Gestiamo internamente le nostre campagne SEO. Utilizziamo metodi di posizionamento e divulgazione legittimi per creare collegamenti che forniscono valore sostenibile. Comprendiamo i problemi tecnici on-page che aiutano a massimizzare il valore delle tue campagne e integriamo la SEO con le tue altre attività di marketing – come dovrebbe fare qualsiasi esperto SEO o agenzia.