SEO & Web Marketing: la migliore strategia a lungo termine

II marketing digitale esiste da un po’ di tempo ormai. Ed è ormai impossibile poter sfuggire alla sua variegata – e multicolore – varietà che include le inserzioni pubblicitarie, l’email marketing, il video marketing, per non parlare dei chatbot o del social media marketing. Detto ciò, quando si tratta di SEO e web marketing, è molto facile intuire quale approccio sia il migliore per promuovere un’attività a lungo termine: si tratta del posizionamento organico sui motori di ricerca.

Al giorno d’oggi, un numero crescente di aziende è alla ricerca di strumenti efficaci per attirare una larga base di clientela. Quello che ognuno sta cercando e’ una maggiore visibilità su internet ed un buon rapporto tra costo ed efficacia della soluzione.

Detto ciò, sappiamo tutti quanto sia facile perdere l’orientamento nel disordinato mondo cibernetico. Ma in presenza delle condizione adeguate, una campagna SEO, implementata in maniera corretta, può garantire elevati livelli di traffico dai motori di ricerca a costi ragionevoli.

SEO e internet marketing

SEO e web marketing: perché la SEO è così importante

Naturalmente, per poter portare un buon ritorno sull’investimento, una campagna SEO deve essere ben impostata. Questo vuol dire includere tutte le fasi necessarie, dalla definizione della strategia, al monitoraggio dei risultati.

Ma, parlando di SEO e web marketing per le aziende, perché il SEO è diventato così importante?

Per iniziare, prendiamo in considerazione alcuni fatti.

E’ ormai ben noto che almeno uno su tre internauti si rivolge a motori di ricerca per conoscere nuovi prodotti e servizi. In secondo luogo, una importante percentuale di chi ricerca prodotti e servizi sui motori di ricerca finisce per visitare i siti che vendono tali prodotti e servizi. Essendo generate da navigatori che erano alla ricerca proprio di quei prodotti e servizi, una buona percentuale di queste visite si traducono in decisioni d’acquisto.

Per questo motivo, porzioni sempre maggiori dei budget di marketing vengono via via allocate al marketing sui motori di ricerca (noto come Search Marketing).

Poi, il Search Marketing comprende anche strategie come Pay Per Click, (PPC), un modello in base al quale gli inserzionisti pagano un ammontare prefissato per ogni visita (o click) che ricevono dai siti web che ospitano i link link sponsorizzati. Tutto questo rende la pubblicità sul web ulteriormente remunerativa.

Ovviamente, con questo non si vuol dire che le altre forme di marketing digitale saranno trascurate. Il social media marketing, che ha una popolarità quasi paragonabile a quella del SEO, non rischia di perdere il suo fascino grazie alla semplicità di accesso ed alla possibilità di targettare segmenti mirati di mercato.

In ogni caso, per anticipare la concorrenza e cogliere ogni nuova opportunità per promuoversi, e sempre opportuno investire in una campagna SEO e web marketing a lungo termine.

Ma perché?

Con la tecnologia che cresce a passi da gigante ogni giorno, è piuttosto difficile stare a passo con i grandi marchi. La cosa migliore è quindi osservare con attenzione ogni sviluppo del mercato e consultare i specialisti del settore. Non adeguarsi agli ultimi “trend” può comportare il rischio non solo di perdere un’occasione di sviluppo, ma anche di dover affrontare una concorrenza più agguerrita.

marketing online e SEO

I punti fondamentali della SEO e internet marketing

Lo sapevi che esistono delle somiglianze tra il marketing sui motori di ricerca ed il marketing tradizionale?

Il marketing sui motori di ricerca utilizza le stesse tattiche del marketing tradizionale. Ma, mentre i guru del marketing tradizionale cercano di attrarre il grande pubblico, gli strateghi del marketing digitale spendono le loro energie per attrarre traffico web.

In ogni caso, l’obbiettivo principale e’ sempre quello di convertire i visitatori in contatti di vendita.

Il marketing online include un ampio spettro di attività come, per esempio, la SEO, il Search Engine Marketing (SEM), il Pay Per Click (PPC) e altre forme di pubblicità.

Ma parlando di SEO e web marketing, e importante ricordarsi che più della metà dei navigatori sul web utilizzano i motori di ricerca per individuare e selezionare beni e servizi da acquistare. Come conseguenza, il posizionamento sui motori di ricerca è di grande interesse per tutte le imprese che vogliono pubblicizzare i loro prodotti attraverso il web.

E’ sempre comunque molto importante ricordare che, per poter portare risultati tangibili, una strategia di marketing (sia quello tradizionale che quello sui motori di ricerca)  deve sempre basarsi su una solida offerta di prodotti e servizi. Molto è stato scritto ultimamente riguardo ai venditori e alle loro strategie per promuoversi che tendono a svilupparsi più velocemente rispetto ai prodotti da vendere.

Una campagna SEO è completamente inutile senza una solida offerta di prodotto e servizio  su cui appoggiarsi.

SEO, web marketing e le statistiche

Le aziende tendono ad investire sempre di più in marketing sui motori di ricerca, ed in SEO in particolare. Alcune statistiche riguardo al mercato Italiano ci dicono:

  • Il commercio in rete ha spostato nel solo 2018 una cifra vicina ai 27 miliardi di euro, con un incremento di più del 16% rispetto al’anno precedente;
  • anche la spesa per la pubblicità è aumentata considerevolmente, oramai gli investimenti per le inserzioni online si aggirano intorno a 3 miliardi;
  • le aziende capiscono anche la necessità di posizionarsi meglio sui motori di ricerca. Secondo le ultime stime, la spesa media solo per attività di Link Building ammonterebbe ad almeno 5000€ all’anno. (fonte)

Realisticamente parlando, però, non è sempre necessario fare investimenti ingenti per ottenere buoni risultati: infatti spesso sono possibili tattiche di marketing molto efficaci da un punto di vista dei rapporto tra costi e benefici. Gli ingredienti per ottimizzare il ritorno sull’investimento in marketing sui motori di ricerca includono:

  • Assicurare la massima qualità del sito web oggetto delle attività di marketing: sia in termini di look e navigabilità
  • Sviluppare contenuti di qualità sia per inclusione sul proprio sito web, che per la pubblicazione su siti/blog esterni
  • Focalizzarsi su parole chiavi rilevanti ed al tempo stesso popolari (con un buon volume di ricerche), ma su cui la concorrenza non sia eccessiva
  • Indirizzare le proprie attività promozionali su siti esterni con la massima qualità e reputazione online
  • Monitorare con attenzione le attività e strategie dei concorrenti

Come abbiamo detto prima, fare SEO e web marketing non è poi molto diverso dal fare marketing tradizionale. Una scelta attenta delle strategie da seguire è il miglior ingrediente per il successo, e spesso e’ consigliabile farsi seguire da un partner esperto.

In conclusione

E’ possibile utilizzare un semplice sito web come strumento per il raggiungimento degli obiettivi di business? Ormai sempre più aziende iniziano a sfruttare a pieno il potenziale della SEO e web marketing per lo sviluppo delle vendite. Se anche tu hai lo stesso obiettivo in mente, non esitare a contattarci! Siamo sempre disponibili, a distanza di un click!